[il secondo numero esce tra il 15 e il 22 marzo 2024]

Il primo numero della rivista “Le voci di Sophia” e rispondente alla call “Le Dimensioni della memoria” è disponibile a questo link

Editore: Stefania Lombardi

(con patrocinio di Ledizioni)

Sede editore: via dei Bollori 735, Lucca (LU)

Chi siamo

Contatti

Norme Editoriali
Corretto utilizzo delle email

Codici etici

Le voci di Sophia è una rivista di filosofia e scienze umane nata per riaffermare l’unità del sapere e, per questo, non si limita a un solo campo della filosofia e delle scienze umane.

Abbraccia pienamente i principi della scienza aperta che vanno verso la collaborazione, la condivisione e la trasparenza.

Come ha detto Jon Tennant, l’opposto della scienza aperta non è una scienza chiusa, ma una cattiva scienza. Pertanto, la scienza aperta è la scienza fatta bene.

La rivista abbraccia le raccomandazioni dell’UNESCO per la scienza aperta e quelle dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite (itaeng), riassunte nel motto “nessuno deve essere lasciato indietro”.

La rivista ha un comitato direttivo, un comitato scientifico e un comitato editoriale.

Il comitato scientifico è solido e diversificato per garantire la massima apertura e collaborazione.

La rivista è semestrale e prevede una peer review con tre revisori per ogni articolo.

Gli autori e i revisori possono scegliere di utilizzare la tradizionale peer review in doppio cieco (double-blind) o di optare per la open peer review, che è più in linea con le raccomandazioni per la scienza aperta.

Gli articoli sono accettati sia in italiano che in inglese.

La rivista è in diamond (da cui il diamante stilizzato in copertina) open access, cioè ad accesso libero per chi scrive e per chi legge.

La proprietà intellettuale rimane agli autori con licenza CC BY-SA 4.0 (itaeng).

La rivista è passata dalla CC BY generica alla CC BY-SA per meglio tutelare le autrici e gli autori, oltre all’opera stessa. Solo in caso di futuri accordi con Ledizioni per un eventuale cartaceo, sarà data una licenza d’uso a fini commerciali valida solo per la versione cartacea con quel layout editoriale.

Con il sostegno scientifico (e la collaborazione) del Premio Nazionale di Filosofia e con la collaborazione della rivista Il Contributo, diretta da Aldo Meccariello. 

Numero corrente

In corso di pubblicazione per la fine di febbraio 2024

Call for papers (elaborati da inviare a redazione@levocidisophia.it)

Online la nostra seconda call for papers con scadenza il 30/11/2023.